C’è un bicchiere di bollicine anche per te, questa sera!

Questa sera dedico un brindisi a quest’anno che se ne va,

un brindisi a chi mi ha perso per strada senza più cercarmi

e due brindisi a chi invece mi ha trovato per strada e mi ha presa con sè.

Alzo il calice per chi mi ha fatto stare male e vi dico che non serve preoccuparvi, il sorriso ce l’ho ancora e mi rimarrà per ancora molto, molto tempo!
Alzo due calici per chi mi ha fatto ridere, ma ridere fino al sentire il dolore alle guance e allo stomaco, di quelle risate che se ti scappavano a scuola, i prof. ti mandavano fuori dalla porta, mi auguro di saper ricambiare con voi ogni volta che rideremo!!
Faccio un brindisi per chi mi è sempre vicino, alle mie amiche vecchie, nuove e a quelle di sempre.
Faccio un brindisi per chi non ha il coraggio di prendere decisioni e aspetta che siano gli altri a prenderle per sè, magari col nuovo anno si svegliano un po’!
Alzo due calici invece per chi nonostante tutto mi è ancora vicino, che mi ha ascoltato e mai criticato, che mi ha capito! Insomma un brindisi agli amici che sono amici sempre, no solo quando stai bene.
E poi faccio un brindisi a me, che ho sopportato questo 2012 come un macigno che mi ha messo alla prova, un brindisi a me perche ho capito che se le cose non ti rendono felici bisogna avere il coraggio di cambiarle, nonostante non sia quello che vuoi. Perchè quello che ti aspetta, può essere ancora più bello e più vivo di quello che hai.
Questo 2012 l’ho vissuto tutto, tra amore e disperazione, tra aspettativa e delusione, tra sfide ma anche molte, molte soddisfazioni.

Nel 2012 ho cambiato le mie carte sulla tavola, ho spaccato il mazzo e iniziato una nuova partita.
Alzo il calice a tutto questo, e non me ne frega niente se sono felice adesso o domani, nel 2013 o nel 2050,
so solo che abbiamo solo questa vita da vivere, e dobbiamo scegliere di fare solo quello che ci fa stare bene!
Circondarci di persone che ci fanno stare bene e
ballare, urlare, cantare, viaggiare, spender soldi, amare, giocare, ridere, piangere, dire anche qualche volta di no, scherzare anche con noi stessi e divertirci, divertirci sempre!
Perché se non ci pensiamo Noi alla nostra felicità, non lo farà nessun altro!
Faccio un brindisi a tutto questo, perche se si potesse vorrei non crescere mai, vorrei che tutte le cose fossero semplici e vorrei poter brindare all’infinito con tutti voi e vi auguro che il nuovo anno sia spaziale e che vi faccia avverare almeno in parte quello che desiderate!

Perchè, in fondo, tutti ci meritiamo la nostra felicità!

Buon inizio 2013 a tutti!

Fuochi d'Artificio | © Cinzia Costanzo
Annunci